Mobili moderni e funzionali

Costruiamo, con legno artificiale e pochi altri materiali moderni e di facile reperibilità, tavoli, sedie, letti, culle, armadi, scrivanie, ecc.

II mobile moderno è costruito con legno artificiale (multistrato, truciolare, MDF) e ha una linea semplice e funzionale; è fatto su misura per riempire uno spazio, ha ruote per essere spostabile, è pieghevole e allungabile per un utilizzo più intensivo, si presta a utilizzi diversi ecc. Costruiamo passo passo, con alcune idee ingegnose e belle, tavoli, sedie, letti, armadi, scrivanie, librerie, culle, appendiabiti, carrelli, poltrone, scaffali, paravento, mobili da cucina, comodini, lavabo, supporti per computer ecc.

Formato 17×24 cm, 96 pagine

11,00

Quantità
Compara

Descrizione

 

Soluzioni attuali e ingegnose

Il mobile moderno è costruito in legno artificiale, multistrato, truciolare, MDF ed i vari elementi sono uniti con spine, colla e viti, mentre il mobile in stile impiega legno massello più o meno prezioso e ogni pezzo è incastrato all’altro. Il mobile moderno ha una linea semplice, essenziale e si consente il piacere dello smalto colorato che rinifisce le superfici, mentre il mobile in stile punta tutto su una forma più elaborata, su sofisticate modanature, sulle venature del legno lasciate in bella vista. Il mobile moderno non rifugge da materiali quali il ferro, l’alluminio, il plexiglas, il PVC, mentre il mobile in stile considera di rigore il legno. Ma soprattutto il mobile moderno è funzionale. Questo non significa, ovviamente, che il mobile in stile non abbia una sua funzione ben definita (i mobili, comunque siano fatti, servono per essere usati!); ma la funzione viene rivestita di un abito elegante, ricercato, che si rifà a determinati modelli storici, un abito che vuole essere ammirato per la sua linea e per le sue rifiniture. Il mobile moderno dichiara, invece, quasi con brutalità la sua funzione: è costruito su misura per riempire uno spazio, ha ruote per essere spostabile, è rivestito di colore o di specchi per confondersi nell’ambiente, è adatto a molteplici usi contemporaneamente, è strutturalmente robusto, o addirittura rinforzato, per sopportare impieghi gravosi. Il mobile moderno, di solito, è anche trasformabile, pieghevole, allungabile, scorrevole, sorprendenti e come un gioco di prestigio. I mobili multifunzioni non sono certo un’invenzione dei nostri tempi, basti pensare all’affascinante storia del cassone (una specie di cassapanca) che intorno al 1400 veniva utilizzata come contenitore, come sedile, come letto e infine, per gli spostamenti, come baule e come tavolo da viaggio. Oggi l’esigenza che ci spinge a progettare e a scegliere questi mobili, in passato realizzati più come esternazione del virtuosismo degli artigiani che come vera necessità, è la mancanza di spazio. Nelle case moderne, purtroppo, non trovano facilmente posto i begli armadi o i bei tavoli massicci ed ingombranti del secolo scorso, spesso non si riesce neanche a farli entrare dalla porta.

Questo manuale propone soluzioni che rendono possibile arredare una casa di dimensioni ridotte senza rinunciare a niente con un mobile giovane, ingegnoso, piacevole da vedere, facile da ambientare.

Un tavolo che da piccolo, per la cena con gli amici, diventa grande, un letto, per l’ospite imprevisto, che esce dal tavolino da fumo, una sedia che si trasforma in scaletta, uno scrittoio che di notte diventa letto; e poi poltrone, divani, librerie creati apposta per “piegarsi” alle nostre esigenze.

Insomma tante idee ingegnose e belle che ci faranno apprezzare e godere di più, anche se piccola, la nostra casa.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.49 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.