Luci in casa

Progettare l’impianto più adatto a noi, conoscere i vari tipi di luce e gli effetti che da essi possiamo ottenere, realizzare impianti flessibili e con elevato standard di sicurezza.

La luce può essere fredda o calda, diffusa o diretta; le lampadine al neon, a incandescenza, a risparmio d’energia, alogene, a led garantiscono diverse funzionalità, consumo e durata; l’impianto di illuminazione, vano per vano,  deve essere progettato con cura e può essere riparato con semplici interventi su interruttori, prese, spine, lampade. Applique, plafoniere, lampade da tavolo, piantane, originali idee per ottenere punti luce personalizzati consentono di illuminare la casa in modo scenografico.

Formato 17×24 cm, 96 pagine

COD: 100.75 Categorie: ,

11,00

Quantità
Compara

Descrizione

 

Il colore della luce

Da alcuni anni l’architettura d’interni ha dato l’addio al tradizionale lampadario centrale, munito della solita lampadina a incandescenza a 60 W. L’illuminazione viene considerata al pari degli altri elementi d’arredo e, come tale, deve rispondere alle esigenze di utilizzo e di gusto di chi abita lo spazio.

La luce, infatti, non è tutta uguale: c’è quella fredda e azzurrata dei neon, quella paglierina e calda delle lampade a incandescenza, quella bianca e solare delle alogene; ogni fonte di luce, poi, ha specifiche caratteristiche di funzionalità, consumo energetico e durata. Il colore della luce dipende inoltre dalle superfici sulle quali si riflette, e naturalmente dalla tinta del vetro dal quale filtra. Per progettare l’impianto più adatto a noi, dunque, dobbiamo conoscere i vari tipi di luce e gli effetti che da essi possiamo ottenere.
A queste conoscenze affianchiamo nozioni di ordine tecnico, che ci permettono di superare i problemi di tracciato e di realizzare impianti flessibili e con elevato standard di sicurezza, nonché di intervenire in maniera autonoma per la normale manutenzione e per i piccoli interventi di riparazione.

Avendo acquisito un minimo di confidenza con gli schemi elettrici, poi, possiamo spaziare con la fantasia nella realizzazione di lampade d’ogni genere: a ben vedere, infatti, di obbligatori non ci sono che la lampadina e i fili elettrici, mentre tutti gli altri elementi e le tecniche di costruzione possono essere attinti dai settori più disparati: metallo, legno, plastica, carta… non c’è limite alla varietà di materiali, spesso a basso costo o di recupero, che possono essere impiegati per la fabbricazione di modelli efficaci ed originali. Una panoramica sui diversi tipi di lampade (incandescenza, fluorescenza, faretti incassati a pannello, abat-jour, applique, piantane) completa l’esame delle possibilità che abbiamo se vogliamo usare la luce come strumento per arredare in modo allegro, funzionale e moderno tutti i vani della nostra casa.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.49 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.