Dizionario di elettronica

95 voci in ordine alfabetico da accumulatore a zoccolo per spiegare con testo e illustrazione tutti i principali termini con cui si confronta chi ha la passione dell’elettronica

Alimentatore, alternatore, amperometro, anodo, assorbimento, balun, bistabile, buffer, buzzer, cablaggio, catodo, chip, coccodrillo, condensatore, conduttore, controreazione, crossover, demodulazione, diac, diodo, distorsione, eccitazione, elettrolitico, eterodina, farad e così via in a una carrellata essenziale di ciò che deve sapere chi si cimenta con circuiti di base o autocostruiti in campo elettronico. Gli elementi principali sono stati “aperti” per spiegare con schemi e disegni come sono fatti e come funzionano.

Formato 17×24 cm, 96 pagine

COD: 100.61 Categoria:

11,00

Quantità
Compara

Descrizione

 

Conoscenze di base

Leggendo riviste e libri di elettronica, capita spesso di imbattersi in termini completamente sconosciuti o dei quali non sappiamo l’esatto significato nell’ambito elettronico. Si tratta di una cosa normale nelle materie tecniche, poiché talvolta non c’è altro modo di esprimere quel concetto se non con lunghe spiegazioni che non si possono ripetere continuamente. Capita anche, e non di rado, che il divulgatore (cioè colui che dovrebbe farci capire ciò che non sappiamo) si senta in dovere di mettere in mostra tutta la sua competenza, usando parole di difficile comprensione che potrebbero invece essere sostituite con altre più facili: in questo caso ci troviamo di fronte ad un divulgatore che tradisce la vera essenza del suo mestiere, ma è bene comunque avere a disposizione uno strumento adatto per venirne a capo. Abbiamo quindi realizzato un dizionario che spieghi in modo chiaro e preciso il significato dei termini più usati in elettronica. L’idea non è certo nuova (esistono numerose pubblicazioni analoghe), ma il modo in cui è stata affrontata ogni singola definizione non ha precedenti. Ci siamo domandati se era possibile descrivere e spiegare solo con le parole dispositivi e concetti specializzati, come quelli che troviamo nell’elettronica, senza incorrere nell’errore consueto di tirare in ballo altre parole tecniche in un continuo circolo vizioso; la risposta è stata negativa. Abbiamo risolto il problema facendo largo uso di foto, schemi esemplificativi e disegni: raccontare a parole, ad esempio, com’è fatto un condensatore elettrolitico non è affatto semplice, ma basta prenderne uno, aprirlo con cura, scomporlo nelle sue parti, identificarle con il loro nome, toccare con mano e fotografarlo per illuminare anche il più sprovveduto degli hobbisti.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.49 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.