Il grande libro del FERRO

Il ferro non è difficile come sembra: tagliarlo, piegarlo, unirlo, filettarlo, forgiarlo, saldarlo, tornirlo, smerigliarlo, rifinirlo è possibile con i giusti attrezzi.

Il primo ferro usato fu ferro battuto: i nostri antenati prendevano le meteoriti, di ferro puro, le arroventavano e le battevano per farne lame di spade e punte di lance. Oggi il ferro battuto trova la sua migliore espressione negli oggetti ornamentali che assommano grazia e solidità come si vede nei tanti bellissimi cancelli, inferriate da giardino o da finestra, balconate che costellano i nostri paesi. Proviamo a ricostruire questi manufatti imparando dagli artigiani e realizziamo tanti altri oggetti d’arredo (lampadari, portaombrelli, panchine, vasi, tavoli ecc).

Formato 17×24 cm, 256 pagine

COD: 102.02 Categorie: ,

23,00

Quantità